La conferenza

La conferenza si pone l’obiettivo di offrire una panoramica normativa e scientifica in merito all’impatto che le nuove tecnologie possono avere sulla segnalazione on-line delle reazioni avverse da farmaci e sulla loro ricerca nel web.

La segnalazione via web è prevista dall’ultima normativa europea di farmacovigilanza entrata in vigore nel 2012 ed è presente in molti Paesi europei ed extraeuropei con percentuali che superano il 70-80% del totale delle schede inviate. Inoltre in Europa un progetto specifico (WEB-RADR, www.web-radr.eu), che coinvolge tra gli altri l’EMA e alcune agenzie europee, sta sviluppando anche la segnalazione tramite App. Il Centro Regionale di Farmacovigilanza del Veneto, nell'ambito di una convenzione con l’AIFA, ha sviluppato la piattaforma informatica VigiFarmaco che permette la compilazione e l’invio on-line della scheda di segnalazione di reazione avversa da farmaci direttamente ai responsabili di farmacovigilanza. La piattaforma è operativa in Veneto dal 2014 ed è stata riconosciuta a livello nazionale dall’AIFA a febbraio del 2017. Anche la ricerca attiva delle reazioni avverse da farmaci su web rientra in quanto previsto dalla normativa europea. Infatti il paragrafo VI B.1.1.4. delle Good Pharmacovigilance Practices sancisce l’obbligo per i titolari di AIC di monitorare costantemente siti internet e social media per individuare sospette segnalazioni di reazioni avverse.

Diverse le possibilità di collegamento tra VigiFarmaco e i software aziendali utilizzati per la gestione delle segnalazioni e il monitoraggio del web.

A chi è rivolto?

La conferenza è rivolta a tutti i professionisti delle Aziende Farmaceutiche che operano nell’ambito della Farmacovigilanza, in particolare a coloro che desiderano approfondire le tematiche di web-reporting e web-screening.

Dove & quando

La conferenza si terrà

venerdì 22 settembre 2017
(aggiungi l'evento al calendario)

presso

Aula Magna Gavazzi - Università degli Studi di Verona
in Via Bengasi, 4 Verona

Come arrivare

  • In auto

    Indirizzo
    Aula Magna Gavazzi Via Bengasi, 4 - Verona, Italia

    Coordinate GPS
    GD: latitudine 45.4056214, longitudine 10.991606700000034
    GMS: latitudine N45°24’20.237’’, longitudine E10°59’29.784’’

    Mappa interattiva
    Clicca qui per aprire l'indirizzo su Google Maps

    Indicazioni stradali
    Dall'autostrada A4 Milano-Venezia uscire a Verona Sud e seguire le indicazioni per Ospedale Borgo Roma

  • In treno

    Stazione di arrivo: Verona Porta Nuova

    Collegamento Stazione – Sede del Convegno
    tramite taxi (Radiotaxi 045-532666) o autobus (marciapiede B2, linee 21 e 22, fermata Policlinico G.B. Rossi di Borgo Roma, frequenza ogni 10’, tempo di percorrenza circa 20’)


  • In aereo

    Aeroporto di arrivo: Valerio Catullo di Villafranca di Verona

    Collegamento Aeroporto – Sede del Convegno tramite taxi (Radiotaxi 045-532666) o servizio navetta per Stazione FS Verona Porta Nuova (frequenza ogni 20’, tempo di percorrenza 15’) + autobus (marciapiede B2, linee 21 e 22, fermata Policlinico G.B. Rossi di Borgo Roma, frequenza ogni 10’, tempo di percorrenza circa 20’)


Programma


OrarioRelatoreTitolo

09:30–10:00

Registrazione dei partecipanti
Il relatore
Contenuti della presentazione

10:00–10:15

Presentazione

Prof. Roberto Leone Apertura della conferenza · Mostra/nascondi dettagli
Il relatore

Docente di Farmacologia, Università di Verona, responsabile Servizio Farmacologia AOUI di Verona

Contenuti della presentazione

- Saluto ai partecipanti

10:15–11:30

Presentazione

Dott.ssa Laura Sottosanti Il web-reporting e la farmacovigilanza: a good joint · Mostra/nascondi dettagli
Il relatore

Farmacista Dirigente presso l’Ufficio di Farmacovigilanza dell’Agenzia Italiana del Farmaco

Contenuti della presentazione

- Le basi normative

- La segnalazione via web in Europa e nel mondo

- Il collegamento tra le schede CIOMS ed EudraVigilance


11:30–12:30

Presentazione

Dott. Ugo Moretti VigiFarmaco: lo start-up della segnalazione on-line · Mostra/nascondi dettagli
Il relatore

Docente di Farmacologia presso l’Università degli Studi di Verona e responsabile del Centro Regionale di Farmacovigilanza della Regione Veneto e della Provincia Autonoma di Bolzano.


Contenuti della presentazione

- Dalla segnalazione su carta alla segnalazione via web

- VigiFarmaco per il segnalatore, il responsabile di farmacovigilanza, il Centro Regionale e l’AIFA

- VigiFarmaco e software aziendali: i potenziali collegamenti


12:30–12:45

Q&A con punti di discussione
Il relatore
Contenuti della presentazione

12:45–14:00

Colazione di lavoro
Il relatore
Contenuti della presentazione

14:00–15:15

Presentazione

Dott. Gian Nicola Castiglione Web-Screening: dove va l'azienda farmaceutica · Mostra/nascondi dettagli
Il relatore

QPPV & Director Global Pharmacovigilance Chiesi Farmaceutici S.p.A.

Contenuti della presentazione

- Le basi normative

- Il monitoraggio delle sospette reazioni avverse nel web


15:15–16:15

Presentazione

Dott. Ugo Moretti Nuove tecnologie nella segnalazione delle reazioni avverse da farmaco · Mostra/nascondi dettagli
Il relatore

Docente di Farmacologia presso l’Università degli Studi di Verona e responsabile del Centro Regionale di Farmacovigilanza della Regione Veneto e della Provincia Autonoma di Bolzano.

Contenuti della presentazione

- Lo stato dell’arte

- Le prospettive di sviluppo


16:15–16:30

Discussione e chiusura della conferenza
Il relatore
Contenuti della presentazione

 

...

Informazioni sull'iscrizione alla conferenza

Prezzo dei biglietti

Super early bird registration
entro lunedì 31 luglio
600€
Early bird registration
entro giovedì 31 agosto
750€
Regular registration
entro mercoledì 20 settembre
900€

Web-reporting and web-screening è una conferenza accademica, pertanto il prezzo dei biglietti include il bollo e non è soggetto a IVA (art. 10 c. 20 DPR 633/72).

Sono previsti sconti:

  • "Per associati" del 10%.

    Riservato agli associati Farmindustria, Assogenerici, UniPharma, SIAR, AFI, AssoSalute e SIF.

Condizioni di iscrizione

Registrazioni

Sono disponibili in totale 80 posti. L’accesso in Aula verrà consentito solo a pagamento avvenuto. Non è prevista l’iscrizione in loco.

L’iscrizione potrà avvenire solamente attraverso modulo presente sul nostro sito.

La registrazione si intende confermata dopo il pagamento.

La quota di partecipazione è comprensiva di: materiale didattico, lunch, assistenza segreteria organizzativa e attestato di partecipazione.

Modalità di pagamento

La quota andrà versata, tramite bonifico bancario, entro la data prevista dalla fascia di iscrizione e comunque non oltre 5 giorni lavorativi dalla stessa.

Modalità di disdetta

È consentito annullare l’iscrizione fino a 15 giorni* dalla data del convegno con il solo onere del pagamento di € 50,00 per spese amministrative. In caso di disdetta di partecipazione giunta da 14 a 7 giorni* dalla data del convegno, sarà addebitata la metà della quota di iscrizione versata. In tutti gli altri casi verrà addebitata l’intera quota di iscrizione. È comunque sempre possibile delegare un sostituto. Eventuali disdette e/o comunicazioni di sostituzioni vanno effettuate via e-mail.

* I giorni sono da intendersi di calendario e comprensivi del giorno del convegno. 

Annullamento o rinvio del corso

L’Università degli Studi di Verona si riserva la facoltà di posticipare o annullare il convegno qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o qualora dovessero verificarsi problemi organizzativi. In caso di annullamento, unico obbligo dell’ente organizzatore sarà quello di restituire le quote di iscrizione già versate senza ulteriori oneri. Per cause di forza maggiore, gli organizzatori si riservano il diritto di modificare il programma, i relatori e/o la sede.

Limitazioni di responsabilità

Il Dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Verona non è responsabile nei confronti dei Partecipanti rispetto a qualsiasi danno gli stessi dovessero subire in occasione della partecipazione al convegno fatta eccezione per casi di dolo o colpa grave.

Foro competente

Eventuali controversie dovessero sorgere in relazione all’interpretazione delle modalità di partecipazione, pagamento e disdetta saranno di competenza esclusiva del Foro di Verona.


Le iscrizioni sono concluse.

Comitato scientifico

Roberto Leone (Responsabile); Ugo Moretti (Responsabile); Lara Magro; Elena Arzenton; Riccardo Lora


Segreteria amministrativa

Stefania Gentilini

T: 0458027451 | E: stefania.gentilini@univr.it


Se trovi interessante l'evento, aiutaci a diffonderlo: condividi la pagina
su LinkedIn . su Twitter . su Facebook